1 2 3 4 5 6 7

Pin It

Pollicino - Progetto Bilingue

La ricerca scientifica sul cervello bilingue dimostra che crescere con due o più lingue comporta non solo l’accesso a due culture, ma conferisce benefici in termini di capacità di apprendimento e flessibilità mentale, che persistono nella vita adulta. Bisogna partire dal fatto che il cervello è perfettamente in grado di gestire più lingue contemporaneamente fin dalla nascita. In ambiente bilingue i bambini di pochi mesi distinguono foneticamente e ritmicamente le loro due lingue, anche se queste sono simili, e imparano qualsiasi lingua senza sforzo.

Pollicino - Progetto Bilingue

 

Il bilinguismo infantile è diverso dall'apprendimento di una seconda lingua da adulti: è un processo spontaneo che avviene se il bambino ha frequenti occasioni di sentire due lingue e motivazione per usarle. Parlare due o più lingue non rallenta lo sviluppo cognitivo anzi, presenta una serie di vantaggi:  permette una maggiore conoscenza spontanea della struttura e del funzionamento delle lingue, abilità che facilita nell'imparare a leggere;  consente un precoce “decentramento cognitivo”cioè di essere consapevoli che le altre persone possono vedere le cose da una prospettiva diversa, con effetti positivi sulla futura vita sociale;  aumenta la capacità di attenzione esecutiva e concentrazione: l’esperienza ripetuta di inibire una lingua quando si parla l’altra si riflette in altre attività, migliorando l’abilità di eseguire più compiti cognitivi contemporaneamente o in successione; - facilita nell'apprendimento di altre lingue. In conclusione, i bambini bilingui possiedono più strumenti per risolvere problemi, hanno una marcia in più, non si parla di più o meno intelligenza ma di più efficienza nella vita quotidiana.

Pollicino - Progetto Bilingue

Nei nostri programmi bilingue le lezioni nelle due lingue vengono tenute da insegnanti madrelingua qualificati e adeguatamente formati, nell'ottica del rispetto del principio “una persona – una lingua”. I bambini a scuola sono a contatto con un ambiente anglofono, ascoltano l'inglese continuamente e sono incoraggiati ad usarlo, ma non sono mai forzati, in nessuna circostanza, a parlarlo prima che si sentano pronti e sicuri di sé.  La curiosità innata del bambino, unita al suo forte desiderio di comunicare, facilitano ulteriormente il processo di sviluppo linguistico. NON SOLO DUE LINGUE: L'educazione bilingue non offre il solo vantaggio di insegnare l'inglese in modo naturale e divertente per il bambino, si tratta di una proposta educativa arricchita da altri due fattori essenziali, quello culturale e quello cognitivo. Una ginnastica mentale che offre vantaggi in numerosi altri ambiti di attività.

Pin It

Abbiamo 12 visitatori e nessun utente online